Microbi buoni, microbi cattivi

Ebbene si, ci sono anche microbi buoni!  

Anzi sono la stragrande maggioranza della popolazione di oltre centomila specie. Sono grandi lavoratori e svolgono un ruolo importantissimo in molti processi chimici e biochimici senza i quali la vita sulla terra non potrebbe esistere. Si usano normalmente per produrre pane, bevande alcoliche, formaggi, farmaci, materie plastiche, solventi, lubrificanti e addirittura cosmetici. 

Lavorano molto bene all’interno del nostro corpo aiutandoci ad assimilare il nutrimento nell’intestino. A confronto dei mali che possono procurare (tubercolosi, difterite, tetano, sifilide, colera, peste, lebbra) le loro benemerenze sono immensamente superiori anche perché ormai la medicina moderna dispone di efficaci mezzi curativi e preventivi come gli antibiotici e le vaccinazioni.

author

Ulrico Di Aichelburg

libero docente di Microbiologia

Ulrico Di Aichelburg