Ritorno alla vita: i trapianti

Torna all'edizione 12

Ritorno alla vita: i trapianti

Giovedì 19 Febbraio 17.45 - Teatro Colosseo

Come è noto il trapianto di un organo è un gesto tecnico ed organizzativo molto complesso che coinvolge le strutture e gli operatori sanitari in un lavoro di altissima professionalità e con costi molto elevati: ma il risultato è unico nell’ambito terapeutico. Infatti con questo atto non si “ripara” una parte lesa, ma la si sostituisce completamente ridando un quadro anatomico-funzionale di normalità da cui consegue un ritorno ad una vita praticamente normale. Questo fatto non solo ripaga ampiamente dal punto di vista economico e sociale, ma soprattutto permette di riportare letteralmente in vita i malati di cardiopatie o epatopatie e di liberare i nefropatici dalla schiavitù della dialisi che è, oltre che molto costosa, sempre molto condizionante e difficilmente sopportabile sul piano fisico e psicologico. Per questi motivi la diffusione della cultura della donazione degli organi è fondamentale se si vuole rispondere alle screscenti richieste di trapianto.