Mediterraneo

Giovedì 14 Gennaio 17.45 - Teatro Colosseo

In collaborazione con il Centro Subacqueo Leviathan

La complessa storia del Mar Mediterraneo, la sua posizione geografica e la sua conformazione si riflettono nell’elevata biodiversità che lo caratterizza. Tra le numerosissime specie endemiche, la Posidonia oceanica, vera e propria pianta superiore, forma estese praterie che costituiscono l’ecosistema a più alta produttività.

Anche il Mare Nostrum ospita, come i mari tropicali, formazioni geo-biologiche eccezionali, la più caratteristica delle quali è nota con il termine coralligeno.

Questi ed altri ambienti di inestimabile valore naturalistico, storico ed economico, sono oggi in serio pericolo a causa di una errata gestione delle risorse. Per tentare di porre un freno ai danni provocati dall’interazione dell’uomo con l’ambiente è necessario che le nazioni cooperino ad un programma mirato allo sviluppo sostenibile e che le Associazioni Intergovernative ricevano poteri di intervento diretto.