L'illusione del Paranormale

Torna all'edizione 14

L'illusione del Paranormale

Giovedì 03 Febbraio 17.45 - Teatro Colosseo

Cosa c'è di vero nei fenomeni paranormali? Leggere il pensiero, prevedere il futuro, vedere attraverso i muri, spostare gli oggetti con il pensiero, levitare... sono fenomeni autentici o sono solamente delle illusioni? In questa conferenza Massimo Polidoro, conduce un esame scientifico sui più spettacolari fenomeni paranormali della storia e presenta al pubblico un'immagine assolutamente inedita del mondo della parapsicologia. Scopo dell'indagine è quello di smascherare i tanti inganni del paranormale, in modo da permettere agli studiosi più seri, scettici o credenti che siano, di concentrarsi sui fenomeni che eventualmente rimangono ancora inspiegati. Il lavoro del Cicap rappresenta anche una vera e propria guida di difesa per il pubblico contro i tanti ciarlatani che infestano abitualmente i mezzi di comunicazione di massa. L'incontro non si risolverà in una semplice esposizione di fatti e aneddoti, ma sarà arricchito dalla proiezione di filmati curiosi e, soprattutto, da una serie di dimostrazioni pratiche. Polidoro, infatti, è anche un esperto di illusionismo ed è in grado di riprodurre tutti i più famosi ''fenomeni paranormali'' servendosi degli stessi trucchi usati dai tanti ciarlatani dell'occulto.

Massimo Polidoro

Segretario del Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale

Co-fondatore e oggi Segretario nazionale del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale), si è laureato in psicologia con una tesi sull'attendibilità dei testimoni oculari di fenomeni insoliti. È esperto nei trucchi del paranormale e nella psicologia dell'inganno e, grazie a queste sue competenze, conduce da anni indagini e ricerche su presunti fenomeni misteriosi o paranormali.

Dal 1989 dirige la rivista Scienza & Paranormale, dal 1996 è responsabile per l'Europa della James Randi Educational Foundation e dal 1997 è direttore editoriale della collana "ApertaMente" della casa editrice Avverbi di Roma.

È autore di numerosi libri e articoli sui rapporti tra scienza e paranormale. Ha pubblicato tra l'altro: Viaggio tra gli spiriti (1995); Misteri (1996); Dizionario del paranormale (1997); Sei un sensitivo? (1997); La maledizione del Titanic (1998); I segreti dei fachiri (1998, con Luigi Garlaschelli); L'illusione del paranormale (1998). 

È spesso chiamato come consulente per ricerche e per programmi televisivi che riguardano i rapporti tra scienza e pseudoscienza. È inoltre noto al grande pubblico per le sue frequenti apparizioni televisive.