Seduzione: arte o truffa?

Torna all'edizione 15

Seduzione: arte o truffa?

I segreti del corteggiamento nell’uomo e negli animali

Giovedì 14 Dicembre 17.45 - Teatro Colosseo

Che cos’è la seduzione? Un sorriso, un gesto, uno sguardo, il giusto tono della voce. Piccoli segreti che possono innescare il desiderio. La psicologia cerca di spiegarli. L’etologia ne ha individuato le radici nel comportamento degli animali. La psichiatria ne cura le deviazioni. Gli animali per conquistare il partner esibiscono la bellezza e la forza, gli uomini possono arricchire lo show con la ricchezza, il successo, il potere ma anche con il modo di vestirsi e di acconciarsi. E talvolta con le bugie. Qualche volta il gioco diventa drammatico: alcuni animali per compiacere l’amata non esitano a mettere a repentaglio la vita, forse intuendo che l’atto d’amore potrebbe essere l’ultimo e il più importante della loro esistenza. Come noi uomini, in fondo.

Biologo, ha diretto per oltre vent’anni il Giardino Zoologico di Torino. È stato per molti anni presidente dell’Associazione di Antropologia ed Etnografia di Torino e membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale Musei Scientifici. Autore di testi per la Scuola Media e di opere divulgative sulla zoologia dei vertebrati. Ha collaborato con Giorgio Celli alla trasmissione RAI “Ciak, animali in scena” e attualmente cura i testi del programma “Il Pianeta delle Meraviglie” condotto da Licia Colò.

Willy Pasini

Specializzato in psichiatria

Milanese, specializzato in psichiatria, con Giorgio Abraham ha sviluppato la sessuologia scientifica. Insegna Psichiatria e Psicologia Medica all’Università di Ginevra e collabora con l’Organizzazione Mondiale della Sanità ai programmi “Salute della famiglia” e “Educazione sessuale”. I suoi interessi e le sue ricerca riguardano la psichiatria, la psicologia medica, la ginecologia psicosomatica, la sessuologia clinica, le malattie psicosomatiche e la psicoterapia. È autore di molti libri divulgativi. Tra gli ultimi, “Desiderare il desiderio” (1997), “La vita è semplice” (1998) e, con Donna Francescano, “Il coraggio di cambiare” (1999).