Oltre i limiti della paura

Torna all'edizione 16

Oltre i limiti della paura

Superare il panico con terapie brevi

Giovedì 10 Gennaio 17.45 - Teatro Colosseo

La paura come patologia è un mostro che noi stessi inventiamo ma che poi acquisisce autonomia e incomincia a perseguitarci. Così, come non esistono limiti alla nostra fantasia, non esistono limiti alla nostra capacità di inventarci paure; tuttavia, proprio in quanto è una nostra costruzione, la paura patologica può essere destrutturata e vinta. In forma metaforica, se nella mia mente io evoco un fantasma e poi scappo, questo mi inseguirà spaventandomi a morte; ma, se dopo averlo evocato non fuggo, ma lo tocco, il fantasma svanirà. Lo psicologo Giorgio Nardone guiderà il pubblico in un viaggio alla scoperta di quell'illustre sconosciuta che è la paura patologica nelle sue variegate forme. Inoltre, dopo aver illustrato le caratteristiche delle fobie, spiegherà le basi delle più efficaci e validate metodiche terapeutiche, il tutto mediante illuminanti esempi, metafore, racconti e storie di reali terapie che hanno risolto in tempi brevi paure patologiche che sembravano insuperabili.

Giorgio Nardone

Fondatore con Paul Watzlawick del Centro di Terapia Strategica, che tuttora dirige, Giorgio Nardone è l'unico rappresentante ufficiale in Italia del Mental Research Institute (M.R.I.) di Palo Alto, California. Docente di Tecnica di psicoterapia breve presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica all'Università di Siena, dirige ad Arezzo la Scuola di specializzazione di psicoterapia strategica. Le sue ricerche in campo clinico hanno condotto alla messa a punto di innovativi modelli di terapia breve specifici per particolari disturbi fobici-ossessivi e disordini alimentari. È autore di numerose opere tradotte in molte lingue.