Ai Confini del Cervello

Torna all'edizione 22

Ai Confini del Cervello

Quando il Normale sembra Paranormale

Giovedì 20 Dicembre 17.45 - Teatro Colosseo

C'è chi sostiene che la mente umana abbia potenzialità finora inesplorate, come la possibilità di leggere il pensiero e di prevedere il futuro. Sarà vero?

Le più recenti scoperte delle neuroscienze rivelano che il nostro cervello è caratterizzato da possibilità sorprendenti che, pur essendo assolutamente normali, hanno tutto l'aspetto di vere e proprie doti paranormali. Proprio per questa peculiarità i fenomeni apparentemente paranormali non costituiscono soltanto motivo di grande interesse scientifico ma anche artistico: i prestigiatori, per esempio, possono sfruttarli in ambito teatrale per realizzare complesse e spettacolari illusioni. Scienza e arte a confronto, in un dialogo ai confini delle attuali conoscenze sul cervello.

Video della conferenza


Alexander

Alexander

Illusionista

Elio De Grandi, in arte Alexander, è uno dei più abili illusionisti europei nell'arte di riprodurre apparenti facoltà extrasensoriali (telepatia e visione a distanza). Nel 1973 è il primo italiano a vincere il premio nella categoria "manipolazione" al congresso mondiale di magia; è divenuto noto al grande pubblico nel 1976, ospite fisso di "Domenica in"; ha partecipato a molte trasmissioni della Rai e di Mediaset e ha condotto con successo diverse tournée teatrali in Italia e all'estero.

Sergio Della Sala

Sergio Della Sala

Università di Edimburgo

Dirige l'Unità di Human Cognitive Neuroscience delll’Università di Edinburgo, dove insegna neuropsicologia sperimentale e clinica. Si occupa di deficit comportamentali e cognitivi causati da lesioni o malattie cerebrali, come è l'Alzheimer e gli esiti di ictus. Ha pubblicato oltre 200 lavori su riviste scientifiche di neurologia e neuropsicologia ed è autore di numerosi libri divulgativi, tra i quali "Il cervello ferito" (Giunti, 2006) e "I miti della mente" (Monduzzi, 2006).