Incontri con animali intelligenti

Torna all'edizione 24

Incontri con animali intelligenti

La più grande “trovata” dell’evoluzione

Giovedì 19 Novembre 17.45 - Teatro Colosseo

Tutti gli animali sono intelligenti: sanno fare perfettamente ogni cosa che a loro serve per stare al mondo. In questo incontro però Dànilo Mainardi descriverà una serie di casi particolarmente significativi, illustrandoli con i suoi famosi disegni estemporanei, che con pochi tratti di pennarello colgono personalità e sfumature del comportamento animale. Sarà un viaggio alla scoperta di quel tesoro di intelligenza, ma potremmo dire anche di saggezza, che si nasconde nella natura che la nostra mente imbottita di pregiudizi, non coglie. Eppure non sono intelligenti solo gli animali intellettualmente più evoluti, come le grandi scimmie, gli elefanti e i delfini, per non parlare del cane e del gatto. Una saggezza sorprendente si manifesta anche nelle specie più primitive. Esiste infatti anche la sapienza degli istinti, diffusa in tutta la vita animale e capace di produrre comportamenti incredibilmente raffinati. Un’intelligenza sommersa, collaudata dalla selezione naturale, che assicura alle diverse specie una vita equilibrata. Salvo, purtroppo, quando interviene l’uomo, animale culturale per eccellenza, che avendo perduto quasi del tutto l’antica saggezza degli istinti, le istruzioni di base per stare al mondo, può produrre disastri a non finire. Strano animale l’uomo, e sarà appunto il confronto con le altre specie a raccontarci, e spiegarci, il perché delle sue tante peculiarità.

Video della conferenza


Dànilo Mainardi

Dànilo Mainardi

Università di Venezia

Insegna Ecologia comportamentale all’Università Ca’ Foscari di Venezia, direttore della Scuola Internazionale di Etologia del Centro Ettore Majorana di Cultura Scientifica di Erice, Presidente Onorario della LIPU e membro del Comitato Scientifico di GiovedìScienza. Le sue ricerche sono incentrate sull’evoluzione e in particolare sul comportamento animale, sull’ecoetologia e, da un punto di vista teorico, sui fondamenti metodologici dell'educazione ambientale. Parallelamente all'attività di ricerca Mainardi ha svolto una intensa attività di divulgazione. Tra le trasmissioni televisive merita di essere ricordate le serie di Quark e Superquark. Tra i suoi libri, "L'animale culturale" (Rizzoli), "L'animale irrazionale" (Mondadori), Zoo privato" (Premio Capri) Longanesi, "Il cane e la volpe" (Premio Glaxo) e "Lo zoo aperto" (Premio Gambrinus). Da Einaudi è uscito il "Dizionario di Etologia". In "Novanta animali disegnati da Danilo Mainardi" (Bollati-Boringhieri) ha espresso le sue doti artistiche. “L’intelligenza degli animali” (Cairo) è il suo ultimo libro.