Roma non far la stupida stasera

Torna all'edizione 28

Roma non far la stupida stasera

Amore e sesso al tempo dei padri latini

Giovedì 12 Dicembre 17.45 - Teatro Colosseo

A scuola la Storia è un elenco di guerre, leader, tentativi di pace. La vita quotidiana e i costumi popolari sono quasi ignorati. Ovviamente i comportamenti sessuali non fanno eccezione. Come ci si baciava al tempo degli antichi romani? Che cosa si dicevano gli innamorati guardandosi negli occhi? Si portava fuori a cena la fidanzata? L'uomo era veramente bisex? Quali erano i tabù sessuali? A queste curiosità la scuola non dà risposta.
Paleoantropologo di formazione, Alberto Angela da qualche anno studia e divulga la “storia minore”. Immaginate di ritornare indietro nel tempo e di trovarvi in una piazza di Roma antica, guardate una fanciulla e un ragazzo innamorati, un gladiatore che lancia uno sguardo a una giovane nobildonna… Che cosa era lecito, che cosa illecito? Alberto Angela ci accompagna in questa indagine sull’amore e il sesso nella Roma antica con lo scrupolo dello studioso che va alla ricerca delle notizie più sorprendenti basandosi sulle ultime scoperte fatte nei siti archeologici, su dati di laboratorio, su testi antichi e studi moderni e centinaia di reperti di musei, affreschi, statue, graffiti di Pompei ed Ercolano.

Video della conferenza


Alberto Angela

Alberto Angela

Naturalista e giornalista

È laureato in Scienze naturali. Paleoantropologo, ha svolto ricerca sul campo partecipando a numerose spedizioni di ricerca internazionali. Membro dell’Istituto Italiano di Paleontologia Umana, collabora con il Centro Studi e Ricerche Ligabue di Venezia. Dopo una lunga attività di scavi e ricerche in Africa e in Asia, si è dedicato a tempo pieno alla divulgazione televisiva curando programmi come “Albatros” della Televisione Svizzera (1990). Per la Rai realizza servizi di Superquark dal 1995. Nel 1997 per Raiuno ha ideato “Passaggio a Nord Ovest”, dal 2000 è coautore e conduttore di “Ulisse” per Raitre (Premio Flaiano per la televisione nel 2001). Ha collaborato con importanti riviste e pubblicato molti libri di divulgazione scientifica. Il suo ultimo libro è “Amore e sesso nell’antica Roma” (Mondadori).