Dopo il cancro la ricostruzione

Torna all'edizione 4

Dopo il cancro la ricostruzione

Martedì 12 Dicembre 17.45 - Teatro Colosseo


Il cancro della mammella non significa più definitiva mutilazione del seno. Inoltre, quando l’asportazione della mammella è indispensabile, si può programmare la ricostruzione già fin dal momento dell’intervento chirurgico (mastectomia). A maggior ragione, quando l’amputazione del seno è già stata eseguita da qualche tempo, poiché la ricostruzione non influisce sul decorso della malattia, la donna può giustamente ottenere di reintegrare la propria immagine, evitando i disagi psicologici e sociali legati all’uso delle protesi esterne.