AIDS: a che punto siamo?

Torna all'edizione 5

AIDS: a che punto siamo?

Giovedì 10 Gennaio 17.45 - Teatro Colosseo

L’organismo umano si difende dall’aggressione di microrganismi esterni quali ad esempio batteri e virus per tramite del sistema immunitario. Questo è costituito essenzialmente dai globuli bianchi presenti nel sangue che, mediante la produzione di anticorpi o con altri meccanismi aggrediscono gli agenti infettanti. Nel caso dell’ Aids il nostro sistema immunitario viene praticamente annientato con conseguenze gravi anche a fronte di banali infezioni. La scoperta di una nuova malattia come l’Aids ha portato la società ad affrontare nuovi problemi non solo sul piano scientifico ed assistenziale ma anche umano, morale e psicologico. L’Aids ha sollevato tanti interrogativi per i quali ci sono risposte parziali e dubbie. Da dove e quando è venuto il virus causa l’Aids? Quale sarà il destino dei sieropositivi? Sarà possibile trovare un vaccino? E ancora, l’avvento dell’Aids ha realmente portato un mutamento dei costumi sociali e di alcune regole morali? Quale sarà l’impatto dal punto di vista demografico?

Fernando Aiuti

Ordinario di Allergologia e Immunologia Clinica Università “La Sapienza” Roma