Dialogo cellulare

Torna all'edizione 6

Dialogo cellulare

Giovedì 12 Dicembre 17.45 - Teatro Colosseo

La nostra sopravvivenza in un ambiente microbico potenzialmente ostile dipende in modo assoluto dalla disponibilità di un sistema immunitario di difesa efficiente. Il funzionamento corretto di un complesso di cellule diverse come quelle che costituiscono il sistema immunitario implica l’esistenza di circuiti di comunicazione che consentano una regolazione di questi meccanismi. Infatti i meccanismi di difesa hanno la potenzialità di ledere l’integrità dell’organismo stesso, come succede in molte patologie infiammatorie o autoimmunitarie (es. artrite reumatoide), il che sottolinea l’importanza della loro regolazione. Le cellule del sistema immunitario comunicano attraverso due modalità, una costituita dall’integrazione fisica di recettori e controrecettori che consentono contatti diretti, l’altra dalla produzione di molecole solubili che agiscono da messaggeri fra cellula e cellula. I mediatori proteici grazie ai quali comunicano le cellule del sistema immunitario vengono identificati con il termine generico di citochine.

Quali sono le ultime novità in questo settore? E quali le prospettive che offrono in terapia?