La straodinaria storia della vita

Torna all'edizione 7

La straodinaria storia della vita

Giovedì 03 Dicembre 17.45 - Teatro Colosseo

Questo incontro è il diario di due viaggiatori immaginari che, nel corso di 4 miliardi di anni di evoluzione, hanno potuto osservare dal vivo gli avvenimenti che avevano luogo sul nostro pianeta.

Annotando man mano le cose che osservavano. E’ un viaggio simulato, naturalmente, che grazie all’immaginazione supera tutte le difficoltà di tempo, di spazio, di ambienti e di dimensioni.

Il diario racchiude quei 4 miliardi di anni nell’arco di un solo ipotetico anno, dal 1° gennaio al 31 dicembre. E’ un espediente che consente di valutare meglio le distanze temporali relative fra i vari avvenimenti e la durata delle varie epoche. Per esempio prendendo il 1° gennaio come data di inizio dell’avventura della vita sulla Terra, i dati mostrano che fino ad agosto gli unici esseri viventi erano delle primitive forme unicellulari, simili ai batteri. Solamente dopo la metà di agosto appaiono delle cellule più complesse, dotate di nucleo. La vita comincia a uscire dall’acqua soltanto alla fine di ottobre. I dinosauri compaiono a dicembre inoltrato. L’era dei mammiferi appare nell’ultima settimana. L’Homo sapiens sapiens negli ultimi minuti. La scrittura negli ultimi secondi.

Piero Angela

Piero Angela

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, da quasi trent'anni realizza per la televisione inchieste e programmi su temi scientifici, tecnologici, ambientali ed economici. Ha scritto 29 libri di divulgazione e tutti sono diventati bestseller. Tra questi ricordiamo "La straordinaria storia dell'uomo" (1989), "Atmosfera: istruzioni per l'uso" (1990 con Lorenzo Pinna), "La straordinaria storia della vita sulla Terra" (1992), "La straordinaria storia di una vita che nasce" (1996 con Alberto Angela). Cura per la RAI il programma "Superquark". Per la qualità della sua attività divulgativa ha ricevuto sei lauree honoris causa e numerosi premi.