La cultura degli scimpanzé

Torna all'edizione 8

La cultura degli scimpanzé

Giovedì 24 Febbraio 17.45 - Teatro Colosseo

Lo studio delle scimmie più simili all’uomo – i primati – continua a fornire interessantissimi risultati non soltanto per lo studio dell’evoluzione biologica ma anche per la comprensione del comportamento dell’uomo primitivo. Uno scimpanzé, per esempio, sotto l’attenta osservazione degli etologi, ha suggerito come gli uomini dell’età della pietra abbiano potuto imparare le tecniche per scheggiare la pietra e ricavarne strumenti. Jane Goodall ha scoperto la capacità degli scimpanzé della Tanzania di usare rametti per estrarre le termiti dai loro formicaio. Altri etologi e antropologi sono riusciti addirittura identificare “culture” diverse tra le 32 popolazioni superstiti di scimpanzé. Alcuni esperimenti fatti negli Stati Uniti, infine, hanno dimostrato che gli scimpanzé sono in grado di contare almeno fino a cinque e in qualche caso fino a dieci. Ma in particolare più straordinario è che riescono a contare usando simboli, proprio come gli uomini con i numeri.