Brevettate il DNA?

Torna all'edizione 8

Brevettate il DNA?

Giovedì 07 Aprile 17.45 - Teatro Colosseo

Da qualche anno è in corso in laboratori sparsi in tutto il mondo la lettura integrale del genoma umano, cioè dell’intero patrimonio ereditario “scritto” nel Dna, l’acido desossiribonucleico che costituisce il cromosomi e quindi i centomila geni contenuti nel nucleo delle cellule. Parallelamente l’uomo ha imparato a decodificare il patrimonio genetico di piante e animali e, in qualche caso, a modificarlo. E’ diventato così impossibile creare nuove specie viventi e si sono posti problemi bioetici del tutto inediti. E’ concepibile che si brevetti la conoscenza del Dna umano? O un nuovo essere vivente ottenuto con la tecnica del Dna ricombinante. La maggior parte degli scienziati risponde di no, ma le grandi industrie che operano nel campo delle genetica sono di parere diverso. Il premio Nobel Renato Dulbecco uno dei promotori e sostenitori della decodifica integrale del genoma umano, coadiuvato da Claudio Bordignon uno dei pionieri della terapia genica, daranno la loro risposta a questi inquietanti interrogativi.

Claudio Bordignon

Primario e Ricercatore dell’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano