Speciale GiovedìScienza

Un nuovo formato che, da questa edizione,  accompagna gli incontri: in uno Speciale GiovedìScienza saranno trattati temi rilevanti, potenzialmente difficili ma di grande impatto per il nostro futuro. Partendo da spunti forniti da grandi maestri della cultura, saranno raccolte le considerazioni di esperti del tema. I materiali saranno resi disponibili su un’area dedicata nel sito dove sarà possibile inserire domande, commenti e idee da parte del pubblico, in una discussione gestita dai moderatori di GiovedìScienza per diventare un Giovedìscienza davvero Speciale.


La scuola oltre l’emergenza: educare al futuro

La scuola sta vivendo anni complessi, in cui si assommano la carenza di risorse, il bisogno di adeguare i programmi ai rapidi cambiamenti culturali e tecnologici, e nell’ultimo anno, l’emergenza legata alla pandemia da Coronavirus e alla necessità della didattica a distanza e/o integrata. Ma guardando oltre l’emergenza, la scuola continua ad essere il luogo privilegiato dove educare le giovani generazioni al futuro e alle sfide che ci attendono: competizione internazionale, crisi economiche, modifica degli scenari geopolitici, sviluppi impetuosi della ricerca di base e della tecnologia, problematiche ambientali e climatiche. Da fine gennaio, partendo da alcuni spunti forniti dal decano della pedagogia italiana Prof. Francesco De Bartolomeis, saranno raccolte e rese disponibili le opinioni e i commenti di altri esperti di scuola ed educazione, per aprire una discussione su cosa significhi “educare al futuro”.