Dalle esperienze multigiocatore in rete ai videogiochi in streaming

Nell'ambito del
In collaborazione con


La conferenza è rivolta agli studenti del triennio della scuola secondaria di II grado che si muoveranno all’interno di un mondo da loro ben conosciuto, quello dei videogiochi. L’incontro partirà dalle applicazioni e piattaforme più conosciute e dalle novità lanciate sul mercato (Google Stadia e Apple Arcade su tutte), per arrivare al complesso ecosistema che ruota attorno al mondo della Game Industry e del variegato mercato del lavoro a esso associato. Affronteremo temi inerenti la gestione dei propri dati e come questi rappresentino oggi un valore elevato per le aziende di settore. A fine incontro gli studenti avranno gli strumenti utili a raggiungere una maggiore consapevolezza per trasformare questo mezzo di comunicazione in una opportunità di immediata crescita personale e futura crescita professionale.


author

Daniele Biolatti

Head of Marketing di Synesthesia

Daniele Biolatti

Ha una formazione da psicologo del lavoro e delle organizzazioni, e si occupa di digital e web da circa vent’anni. Nei primi anni 2000 si è occupato di e-learning e formazione a distanza, interessandosi poi di digital marketing e comunicazione online. Da oltre cinque anni si dedica al mobile marketing e mobile strategy. È stato responsabile digitale di PagineBianche, la più importante directory italiana di privati e aziende. Ha contribuito al lancio e al mantenimento di alcune tra le applicazioni mobile più scaricate in Italia, ed è tuttora docente di Mobile Marketing nel Master in Digital Marketing di DIgital-Coach a Milano. È attualmente Head of Marketing di Synesthesia Srl, digital experience company torinese conosciuta a livello nazionale e internazionale.

author

Marco Mazzaglia

Video Game Evangelist di Synesthesia

Marco Mazzaglia

Ha lavorato come IT Manager e Video Game Evangelist per Milestone dal 2008 al 2013 occupandosi della progettazione e la gestione dei sistemi di sviluppo e delle architetture per il gioco online. A fine 2013 insieme ad altri fonda T-Union, associazione che si occupa di promuovere la game industry e la cultura del videogioco in Italia e porta a Torino l’evento Global Game Jam. Nel 2015 ha lavorato come IT Manager in Ovosonico. Dal 2016 lavora come Business Developer e Video Game Evangelist per Synesthesia e MixedBag lavorando a titoli originali come “forma.8”, “Avery” e “Waking Violet” (multipiattaforma PC, console e iOS) e conversioni di titoli indipendenti su Playstation 4 e Nintendo Switch.