LA LIS

La conferenza è rivolta alle Classi IV e V della scuola primaria e alla scuola secondaria di primo grado


Spesso si pensa alla sordità come a un’assenza di udito, ma c’è di più (e non di meno)!

In questo incontro cerchiamo di ribaltare la prospettiva, arrivando a chiederci come farci capire in un ambiente rumoroso, tra gli udenti? Come si comunica a distanza laddove l’udito non arriva? Esiste il silenzio? Che differenza c’è fra il capire e farsi capire?

Fra metafore e supereroi, esempi di arte visiva, aneddoti di comunicazione quotidiana, sperimentazione delle diverse modalità linguistiche, affronteremo approfondimenti e informazioni sulla sordità in modo esperienziale, per poter apprezzare un poco di più la bellezza della multisensorialità della comunicazione.



Valentina Bani

Laureata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Bologna con la tesi “La pittura Sorda”. Ha esposto le sue opere artistiche (quadri, fotomontaggi, fumetti, illustrazioni e poesie) in vari eventi. Ha insegnato in vari corsi per i bambini Sordi trasmettendo il suo talento artistico tramite la LIS. Ha ottenuto il diploma di guida turistica e operato in diverse città.

Giusy Covino

Dopo la scuola dell’obbligo frequenta il Liceo Scientifico G. B. Bodoni di Saluzzo. Iscritta al primo anno della facoltà di Arti e Culture Moderne dell’Università di Torino. Ha frequentato il corso per docenti di LIS e insegna ad allievi del primo, secondo e terzo livello.

Valentina Foa

Psicologa sorda, consulente in sessuologia e docente di psicologia e comunicazione in corsi di formazione per docenti sordi, assistenti alla comunicazione e interpreti LIS.