IL CLIMA CHE CAMBIA DALLA MONTAGNA AL MARE

Meccanismi naturali e impatto dell’uomo

27/01/2022 alle ore 17:45 FORMATO FAQ - diretta streaming

Il pubblico avrà l'opportunità di costruire l'incontro attraverso domande che saranno inviate ai relatori prima della conferenza.
Nelle settimane precedenti sarà messo a disposizione un video introduttivo dell'argomento accompagnato da materiali di approfondimento, che potrete trovare a fondo pagina.
Il pubblico potrà formulare le domande che il relatore utilizzerà per "costruire l'incontro"

Modera l’incontro Edwige Pezzulli



Le montagne e il mare stanno rispondendo all’aumento della temperatura media globale in molti modi, spesso interconnessi tra loro, come ci suggerisce la natura complessa del sistema climatico. Il sesto rapporto dell’IPCC (Comitato intergovernativo sul cambiamento climatico), pubblicato nell’agosto 2021, afferma che la riduzione dell’estensione dei ghiacciai terrestri non ha precedenti negli ultimi duemila anni, e che il livello medio del mare è cresciuto a una velocità mai sperimentata negli ultimi tremila anni.

Come si può collegare ciò che succede nelle regioni di alta quota con quel che accade nel mare? Come possono le trasformazioni che avvengono in montagna, soprattutto alle altitudini maggiori, e nella vastità degli oceani avere conseguenze sulla società, l’economia, la salute e in definitiva sulle nostre vite? Rispondendo a queste e tante altre domande cercheremo di capire come, dalla montagna al mare attraverso il ciclo dell’acqua e i viaggi delle correnti oceaniche, il clima stia cambiando e quale contributo possiamo dare per affrontare la crisi climatica.


VIDEO INTRODUTTIVO


Video → IL CLIMA CHE CAMBIA DALLA MONTAGNA AL MARE

author
Katinka Bellomo

Katinka Bellomo è ricercatrice presso il Politecnico di Torino, nel dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture. Conseguita la laurea magistrale in Fisica nel 2010 presso l’Università di Torino, ha proseguito la sua formazione con un dottorato in Meteorologia e Oceanografia ottenuto nel 2015 presso la University of Miami. Attualmente si occupa di cambiamenti climatici naturali e antropici attraverso la modellistica numerica, e in particolare di impatti climatici sull’Europa.

author
Elisa Palazzi

Elisa Palazzi è climatologa e professoressa associata di Fisica del clima all’Università di Torino. Ha lavorato presso l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del CNR. Le sue ricerche riguardano lo studio dei cambiamenti climatici nelle regioni di alta quota, e dei fattori che determinano lo stato futuro delle risorse idriche. Impegnata nella divulgazione scientifica, è autrice, insieme a Federico Taddia, del libro per ragazzi Perché la Terra ha la febbre? (Editoriale Scienza, 2019).