MOLECOLE SOSTENIBILI

Come replicare artificialmente e in modo efficiente i processi naturali

10/02/2022 alle ore 17:45 DIRETTA STREAMING

Modera l’incontro Gianluca Dotti



Il mondo è fatto di reazioni, cioè di legami che si rompono e si formano nelle molecole. Una manciata di queste sono al centro della nostra attenzione, per il ruolo che hanno nella catena chimica ed energetica: in primis la molecola di idrogeno ma anche quelle di ossigeno, ammoniaca, acqua, metano, metanolo, anidride carbonica ed etilene; tutte, nella loro semplicità, sono essenziali per rispondere alle nostre esigenze.

La rottura e formazione dei legami nelle molecole in genere avvengono tramite l’intervento di un catalizzatore. I catalizzatori sono fondamentali, poiché accelerano le reazioni senza venirne modificati. Li usiamo in moltissimi processi di sintesi, ma spesso presentano problemi di efficienza e sostenibilità ambientale. La sfida è riuscire a progettarne di estremamente attivi e selettivi, ricorrendo il più possibile a componenti abbondanti e non tossici. In questo incontro scopriremo la magia della catalisi affrontando argomenti alle frontiere della ricerca, come la fotosintesi artificiale, le reazioni di conversione della CO₂ e la sintesi diretta metano/metanolo.

Video → MOLECOLE SOSTENIBILI

author
Marcella Bonchio

Marcella Bonchio è professoressa ordinaria di Chimica organica all’Università di Padova. Dopo aver frequentato diversi laboratori americani, è diventata prima ricercatrice presso il Centro meccanismi di reazioni organiche del CNR. Attualmente è responsabile scientifico della sezione di Padova dell’Istituto per la Tecnologia delle membrane del CNR. È coordinatrice di progetti finanziati in ambito nazionale e internazionale, tra cui progetti di eccellenza che riguardano il disegno di nuovi processi sostenibili per l’ambiente e l’utilizzo dell’energia solare. Nel 2011 ha ricevuto il premio alla ricerca della Società Chimica Italiana (SCI) per l'innovazione nella chimica strutturale e meccanicistica, e nel 2021 il premio “Lombardia è ricerca” della regione Lombardia.

author
Silvia Bordiga

Dal 2016 è professore ordinario di Chimica Fisica presso il dipartimento di Chimica dell’Università di Torino. Da sempre applica i metodi spettroscopici per sviluppare nuovi catalizzatori eterogenei e materiali per l'adsorbimento selettivo. Comune denominatore dei suoi interessi sono la sostenibilità e l'efficienza energetica. Partecipa e coordina diversi progetti di ricerca, tra cui un ERC-Synergy iniziato nel 2019. Nel 2017 ha ricevuto il premio dalla Società Chimica Francese, nel 2018/2019 diventa Chemistry Europe Fellowship, nel 2019 riceve il premio "Francois Gault" dalla Società Europea di Catalisi (EFCATS) e la "Wilhelm Manchot Research Professorship" dal Dipartimento di Chimica dell'Università TUM di Monaco. Nel 2021 riceve dall’Accademia dei Lincei il premio Antonio Feltrinelli per la Fisica, la Chimica ed Applicazioni