Dalla chirurgia ricostruttiva alla chirurgia rigenerativa

author

Francesco Segreto

Centro di Ricerca Chirurgica Ricostruttiva, Università Campus Biomedico di Roma, Vincitore Premio GiovedìScienza 2017



Nell’ultimo decennio i progressi scientifici ottenuti hanno trasformato la chirurgia plastica ricostruttiva in vera e propria chirurgia plastica rigenerativa. La possibilità di isolare fattori di crescita e cellule staminali provenienti dallo stesso paziente ha aperto enormi prospettive in campo terapeutico, rimpiazzando approcci più invasivi e dalla maggiore morbidità. I campi di applicazione si sono rapidamente estesi ben oltre la chirurgia plastica. In particolare, tali tecniche sono state utilizzate con successo nella ricostruzione mammaria, nelle ustioni, nella neurodistrofia diabetica, nel morbo di Crohn, nei danni da radioterapia e nelle ferite complesse. 

Francesco Segreto

Francesco Segreto è specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica e dottorando di ricerca in “Scienze dell’invecchiamento e della rigenerazione tissutale” presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma. Ha lavorato in Spagna, Brasile e Giappone, perfezionandosi nelle più moderne tecniche di medicina rigenerativa. Nel 2017, si è diplomato al “Global Clinical Scholar Research Training Program” dell’Harvard Medical School di Boston. Autore di 40 pubblicazioni su riviste internazionali, collabora con la Nanyang Technological University di Singapore e la Kansai Medical University di Osaka. Ha vinto il Premio GiovedìScienza per giovani ricercatori 2017.